top of page
  • Immagine del redattoreVivisanmaurizio

7 febbraio 2023 Giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo

L'associazione Vivisanmaurizio aderisce alla giornata Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo, un problema sociale giovanile crescente che crea disagio e sofferenza psicologica e fisica, difficile da percepire da noi adulti, ma non possiamo far finta che non esista, dobbiamo educare i nostri giovani contro questo fenomeno.

Condividiamo con voi un link in ricordo di Carolina Picchio vittima del bullismo nel 2013 e di suo Padre, che grazie alla sua forza e al suo impegno si deve la legge sul cyberbullismo, approvata in Italia nel 2017.


La “Prima Giornata nazionale contro il bullismo a scuola”, si è svolta il 7 febbraio 2017, su iniziativa del MIUR in coincidenza con la Giornata Europea della Sicurezza in Rete indetta dalla Commissione Europea (Safer Internet Day). Nel mondo si stima che siano circa 246 milioni i bambini o gli adolescenti vittime di qualche forma di bullismo.

Secondo i dati raccolti da Rai New una ricerca dell' Osservatorio (in)difesa realizzato da Terre des Hommes e One Day, con l'aiuto di Scuola Zoo e delle sue community, che ha coinvolto più di 1700 ragazzi e ragazze dai 14 ai 26 anni in tutta Italia rivela che un adolescente su 2 ha subito atti di bullismo e, insieme al cyberbullismo, i due fenomeni sono tra i principali rischi percepiti dagli adolescenti.


Ma gli adulti come possono combattere questo problema sociale?

Innanzitutto non essere indifferenti al bullismo, un problema sociale giovanile crescente che crea disagio e sofferenza psicologica e fisica, impegnandoci ad educare i nostri giovani contro questo fenomeno.


In basso troverete il link con il logo Nazionale creato dal MIUR

( Ministero dell'Istruzione e del Merito) contro il Bullismo.



13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page