• Vivisanmaurizio

27 gennaio 2020 "Giornata della Memoria"

Per non dimenticare per abbattere il muro dell'indifferenza e dell'odio razziale ricordiamo la Shoah, lo sterminio degli Ebrei vittime del genocidio nazista.



AUSCHWITZ - 3 - I FORNI CREMATORI. foto di Franco Oliva

Auschwitz Nomadi Son morto con altri cento Son morto ch'ero bambino Passato per il camino E adesso sono nel vento (E adesso sono nel vento) Ad Auschwitz c'era la neve Il fumo saliva lento Nel freddo giorno d'inverno E adesso sono nel vento (E adesso sono nel vento) Ad Auschwitz tante persone Ma un solo grande silenzio È strano: non riesco ancora A sorridere qui nel vento (A sorridere qui nel vento) Io chiedo come può l'uomo Uccidere un suo fratello Eppure siamo a milioni In polvere qui nel vento (In polvere qui nel vento) E ancora tuona il cannone E ancora non è contenta Di sangue la bestia umana E ancora ci porta il vento (E ancora ci porta il vento) Io chiedo quando sarà Che l'uomo potrà imparare A vivere senza ammazzare E il vento si poserà (E il vento si poserà) Io chiedo quando sarà Che l'uomo potrà imparare A vivere senza ammazzare E il vento si poserà (E il vento si poserà) E il vento si poserà Fonte: Musixmatch Compositori: Francesco Guccini Testo di Auschwitz © Universal Music Publishing Ricordi Srl.

17 visualizzazioni
Associazione   Vivisanmaurizio

10077 San Maurizio Canavese

Torino

Social   Network
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • Google+ Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now